Archivi categoria: Ateismo

Lettera ad un coltissimo ateo missionario

La Ragione Suprema fa discorsi suoi, che non sempre si accordano a quel che dicono Gesù e Maria, i quali spiegano ed illustrano sempre molte cose, ma non sempre in maniera scientificamente esaustiva, e lo fanno a chi vogliono loro, e non necessariamente ai professori di Harward e ai grandi giornalisti di youtube dai quali mezzo mondo attinge rivoluzionarie prospettive.

Oh, guarda: forum, youtube, blog, facebook, non è che sia così tanto originale tutta questa solfa para-universitaria!

Noto che ti fidi di tutti, meno che dei santi, perchè desideri fidarti prima di tutto del tuo cervello, e di altri che come te rivendicano la Superiore Indipendenza.
Ma se il cervello fa la sua corsa, la faccia anche il cuore, che tu ormai hai essiccato e deluso alla Luce della Ragione.
Toh, và dunque dove ti condurrà il tuo nuovo feticcio, la tua vera Dea, la tua ultima Ragione di vita!

 

Proprio a causa della complessità della bibbia, complessa come la storia che essa ha solcato, per interpretarla è prima di tutto necessario desiderare di stare con Dio. Poi, verranno le istruzioni per interpretare il libro di Dio.
Tu forse non hai ancora raggiunto quel grado di divina familiarità, e così Dio, nella storia, pietoso ha mandato molti interpreti fra santi e mistici, e poi preti e teologi che, facendo 2+2, redigono infine dei "riassunti". Magari non saranno opere perfette e totalmente fedeli allo spirito originario, ma la sostanza è quella e non cambia:

 

 Maria c'è e non è una prostituta pre-incaica, Gesù c'è e non è la reincarnazione di Osiride.
Essi parlano, sono vivi, rivendicano la propria orginalità, ti dicono che c'è l'inferno, che c'è il paradiso, ci sono gli angeli, ci sono i santi, e se non ti va di rassegnarti alla fede, che non ha ragioni (è infatti una FEDE), amen!

 

 

Firma finta per nac3

Ti è piaciuta o ritieni utile questa lettura?

ok-icon no-icon